“I fascisti sparano contro la nostra sede di Milano” – Lotta Continua 02.01.1974

Un altro attacco fascista contro la nostra sede di Milano è stato compiuto domenica scorsa in coincidenza con la fine del divieto di circolazione per le automobili.
Da una mini rossa in corsa, vari colpi di pistola sono stati sparati in tutte le direzioni raggiungendo macchine in sosta e il muro della sede. Un pesante mattone è caduto sull’auto di scorta che seguiva i pistoleri inducendoli ad una fuga precipitosa. La polizia, giunta in seguito, al termine di una « meticolosa» inchiesta, faceva la suggestiva ipotesi di un « inseguimento tra cosche mafiose», « La cosca mafiosa» è evidentemente la stessa che già aveva voluto salutare il Natale con una catena di attentati contro grandi magazzini e con due bombe SRCM contro la sede di Lotta Continua.

Annunci