Il diario di Mario Tuti – “Gente” 02.06.1975 –quarta parte

Mia moglie, quando alcune volte, parlando di politica, io le facevo rilevare la necessità e l’urgenza di agire per dare al bambino la possibilità di vivere in un mondo migliore, replicava sempre che per Werther, mio figlio, era necessario avere la guida di entrambi i genitori più di qualunque altra cosa. Purtroppo ora Werther non ha più suo padre, eppure è stato proprio per mio figlio, perché possa vivere in un’Italia migliore, che mi sono deciso a tentare tutto pur di sfuggire ad un arresto iniquo e illegale.
Ho tenuto sempre mia moglie all’oscuro della mia attività per evitarle preoccupazioni. Quanto al bambino e alla necessità della guida paterna, ritengo che mia moglie, essendo molto intelligente e quadrata come carattere, potrà fare le mie veci.
D’altronde considero da ignavi anteporre il proprio bene particolare all’utile generale, specialmente in una situazione come l’attuale, dalla quale, se non viene posto rimedio al più presto, tutti dovranno attendersi le peggiori conseguenze, con la perdita di ogni residuo di libertà, la miseria, la corruzione, l’ingiustizia e l’aggravarsi della dominazione straniera, anche se sotto un altro padrone.

tuti_mario

In Francia le cose vanno abbastanza bene. L’ambiente degli ostelli è molto buono e con gli amici ho fatto molte discussioni di politica. Qui in Francia sono quasi tutti gauchisti, ma non hanno la capacità e l’organizzazione pratica dei nostri avversari, i quali, in Italia, sono molto più organizzati. Volendo agire in Francia, credo che non vi sarebbero molte difficoltà e, così penso, secondo quanto mi hanno descritto gli amici, che anche in altri paesi ci sia la possibilità di agire proficuamente e con relativa sicurezza. A Nizza, davanti all’ostello, ho visto molte scritte di Ordine Nuovo, Ordre Nouveau, ma sembra che anche gli ultrà di destra, in Francia, siano molto molli. Ho acquistato una loro rivista, che tra l’altro costa anche molto cara, ed ho visto che sono su posizioni ancora più moderate e filo-atlantiche del MSI.

Annunci