Adolfo Sabattini – dichiarazioni 16.04.1986

– Nel 1967 mi sono trasferito da Genova a Riccione, dove avevo un albergo, l’hotel Mimosa. All’epoca avevo anche una tenuta agricola nel retroterra di Riccione. Ho conosciuto Crocesi Nestore e De Andreis Mario. La conoscenza del De Andreis risale all’epoca in cui vivevo a Genova, e mi pare che sia stato il De Andreis a presentarmi il Crocesi.

– ho conosciuto anche Esposti Giancarlo il quale era amico di Crocesi e del De Andreis. L’ Esposti l’ ho visto soltanto due o tre volte, una volta a Milano e poi a rimini dove ci recammo a mangiare nel ristorante di Nestore. La mia conoscenza dell’ Esposti è del tutto superficiale e nulla so dei suoi progetti politici. Per quanto ricordo questi incontri sono avvenuti circa due anni prima della morte di Esposti.

– nulla so di un bagno di Rimini che negli anni 1973 – 1974 sarebbe stato il punto di incontro di estremisti di destra.

– non ho mai conosciuto Ferri Cesare ne’ Fabrizio Zani, ne’ tantomeno i fratelli Ferrari.

– all’ epoca a Rimini c’ era gente di Ordine Nuovo ma non ricordo nessuno, salvo il nome di tale Renzi. Io ero nell’ Msi e simpatizzavo per Rauti Pino e per almirante e non avevo nulla a che fare con Ordine Nuovo.

– nulla so dei traffici di armi e di esplosivi che sarebbero avvenuti nella zona di Rimini nel 1974.

– in vita mia non sono mai stato in Svizzera e nulla so’ circa la presenza di latitanti italiani in quello stato.

Letto confermato sottoscritto.

Annunci