Testo della lettera da portare alla redazione de “L’Espresso” scritta da D’Alessandro e Fianchini

“Portiamo con noi anche il fascista Franci depositario di molte informazioni riguardan­ti sia la natura dell’attività di organizzazioni paramilitari neofascisti, sia quello dei rapporti fra tali organizzazioni e vari organi dello stato, ma­gistratura, polizia, servizi segreti. La giustizia borghese ha interesse ad occultare, nascondere tutti quegli elementi di cui il Franci è in possesso e che con questa fuga noi intendiamo portare a conoscenza di tutti”.

Sentenza appello Italicus 1986 pag 328

Annunci