Risposta inviata dalla Questura di Arezzo a quella di Torino in data 28 marzo 1975

In relazione alla nota a margine, si comunica che Gelli Licio è amministratore unico della società SOCAM e dirigente della ditta di confezioni GioLe, entrambe ubicate in Castiglion Fibocchi (Arezzo).
Console onorario d’Argentina’ in possesso di una auto con targa diplomatica.
Risiede in Arezzo in una villa posta in località S .Maria delle Grazie.

Non esplica in questa provincia attività politica.
Ha denunciato il possesso delle seguenti armi:

2 Carabine
2 fucile da caccia
2 rivoltelle
1 pistola cal. 7,65

Il Questore

Questa voce è stata pubblicata in P2. Contrassegna il permalink.