Alessandro D’Intino – sentenza Vaiano su esplosivo Esposti

“… dai giornalisti ho appreso che Brogi ha parlato di un viaggio verso Rimini per un approvvigionamento comune di armi nel quale mi avrebbe coinvolto senza però che a me sia stato attribuito dalla magistratura quel reato: io in questa storia non c’entro assolutamente nulla e Brogi l’ho conosciuto solo in carcere o meglio al processo in Corte di Assise per ordine nero. E’ vero che arrivati a Pian di Rascino nella zona Esposti dissotterrò dell’esplosivo dalle parti del Castello di Manfredi, ma io non so da dove veniva né Esposti disse da dove l’aveva preso”.

Alessandro D’Intino – sentenza Vaiano primo grado pag 103